SMEDIP all’interno di SPARK – 7 Novembre 2017

Il 7 novembre 2017 al Tecnopolo di Piacenza, si è riunito per il quinto ed ultimo SPARK dedicato all’ambito S3 della Meccatronica e Motoristica e, anche questa volta, è stata l’occasione per sperimentare nuove sinergie, esplorando nuovi punti di vista e nuovi metodi di lavoro. 

SPARK è un progetto ambizioso che dal 2016 ha messo a punto una nuova metodologia di lavoro condiviso, puntando sul potere delle relazioni che possono nascere tra organizzazioni che provengono da sistemi diversi.

Ha scelto i tecnopoli e le università del territorio come sede delle sue attività, perché sono il luogo in cui la ricerca opera per rispondere alle esigenze delle imprese. 

Il 7 novembre si è lavorato assieme per proseguire l’obiettivo di SPARK: potenziare le sinergie esistenti tra gli attori dell’ecosistema dell’innovazione nella cornice della Smart Specialization Strategy regionale. 

Non solo. 

Grazie al contributo attivo di tutti i partecipanti, il workshop ha promosso la valorizzazione in termini di business di 3 progetti di ricerca finanziati dal POR FESR:

Si tratta di 3 progetti ambiziosi, per i quali sono stati organizzati tavoli ad hoc che hanno messo assieme persone e organizzazioni operanti nell’ambito Meccatronica e Motoristica, negli orientamenti tematici Soluzioni integrate e centrate sulla persona e Soluzioni ecologiche.

Una giornata di lavoro a porte chiuse, per confrontarsi in maniera aperta sul potenziale di questi progetti e su come metterlo a sistema in un ottica di business.

Riportiamo articolo pubblicato su Libertà: ARTICOLO